Analisi Tecnica: supporto chiave su Aud/Chf

di Francesco Giocondo Commenta

La precedente fase rialzista non è riuscita a portare il cambio sopra al top del 2007 molto vicino a 1.1 costringendo ad un ripiego del prezzo veloce fino a 0.887, da cui parte il canale ascendente che ancora tiene il prezzo in quota.

Visto lo spread offerto dalla maggior parte dei broker questo è sempre un cambio da sfruttare nei suoi movimenti di medio-lungo periodo per ammortizzare quella che è la perdita immediata sull’entrata.

Difficile anche frazionare le entrate, pertanto si consiglia di non utilizzare più di due lotti dopo i segnali di cui uno da sfruttare per portare lo stop-loss almeno in pari.

Il supporto dinamico ora a quota 0.96 verrà probabilmente sfiorato nei prossimi giorni per il test di forza; il suo cedimento spingerà Aud/Chf ad atterrare vicino a 0.928 dove passa il supporto chiave di medio periodo per l’inversione di lunghissimo ed un ritorno sotto a 0.8 entro pochi mesi.