Calendario economico Forex 19 – 23 agosto 2013

di Roberto Commenta

dollaro-yenSettimana ricca di avvenimenti macro quella che si è appena avviata. Anche se la maggiore capacità di influenza valutaria la si avrà solamente a partire da domani, la giornata di oggi merita un cenno di attenzione per quanto attiene le notizie provenienti dal Giappone, con le autorità statistiche dovrebbero accertare il peggioramento della bilancia commerciale.

La vera attenzione è tuttavia concentrata a partire da domani. Nella giornata di martedì 20 agosto si terranno infatti diversi incontri di politica monetaria (Australia), i cui esiti saranno anticipata dalla pubblicazione di alcuni altri dati macroeconomici in mezzo mondo (dal nuovo Pil del Messico all’andamento delle vendite all’ingrosso del Canada, passando per il Pil della Norvegia).

La giornata di mercoledì sarà invece fonte di attenzione per il mercato statunitense e per il dollaro. Ogni informazione statistica può infatti essere utile per comprendere se la Fed, a partire dal prossimo mese di settembre, allenterà o meno la morsa sull’economia locale. Il 21 agosto è pertanto prevista la pubblicazione di alcuni report sul mercato immobiliare, che dovrebbero certificare il miglioramento sui dati di vendita delle case esistenti. Verranno inoltre pubblicati i verbali del Comitato Fed per il mercato (vedi anche il nostro ultimo approfondimento sull’influenza dei dati macroeconomici).

Il giorno successivo, giovedì 22 agosto, sarà giornata di ulteriore importanza per il dollaro statunitense e per le valute di riferimento, considerato che da Washington proverranno gli ultimi dati relativi alle richieste di sussidi per la disoccupazione (attesi in stabilità). Il Canada pubblicherà invece i dati sulle vendite al dettaglio.

Infine, nella giornata di venerdì, occhi puntati sull’Europa. La Gran Bretagna e la Germania pubblicheranno infatti le proprie stime trimestrali sul prodotto interno lordo (ci attendiamo una invariabilità dei dati). Negli Stati Uniti è invece prevista la pubblicazione integrativa sul mercato immobiliare, con focus sull’andamento delle vendite di nuove abitazioni (probabile un peggioramento del dato).