Euro e criptovalute in rialzo

di Daniele Pace Commenta

euroL’euro risale sul dollaro in apertura, anche se leggermente. La valuta statunitense continua a mostrare debolezza. La coppia EUR/USD al momento viene quotata a 1,2296 dollari, in leggero recupero rispetto alla decrescita del 1,6% della settimana scorsa, che rappresentò il minimo storico dal novembre 2016, su una settimana. Rialzo di 90 centesimi dunque dal 1,2206 di venerdì. L’indice del dollaro comunque è in risalita dell’1,4%, come non si vedeva da 15 mesi.

In settimana sapremo i dati ufficiali dell’inflazione Usa di gennaio, che dovrebbero essere maggiori delle previsioni, portando con sé anche i rendimenti dei Treasuries. I mercati quindi si aspetteranno un aumento dei tassi sul dollaro, ed è probabile una nuova volatilità sul mercato valutario.
Intanto la coppia USD/JPY scende leggermente, complice la festività in Giappone che ha tenuto chiusa la borsa di Tokyo.

Il week end e la mattinata di oggi ha visto la risalita delle criptovalute, con segnali di +20% per alcune di esse. Non si tratta di una bolla, ma di un consolidamento delle posizioni. Meglio di tutti fa il Ripple, che oggi si conferma sopra 1 dollaro, a 1,06 rispetto alla valuta americana. Balzo anche dell’Ethereum classic, e stabilità per le altre valute. Il Bitcoin si quota poco sotto gli 8700 dollari.