Forex: occhio a queste coppie

di Daniele Pace Commenta

La scorsa settimana il trading ha registrato delle flessioni, e molti, giustamente, hanno scommesso sullo short della sterlina

sterlinaLa scorsa settimana il trading ha registrato delle flessioni, e molti, giustamente, hanno scommesso sullo short della sterlina, che ha fatto guadagnare qualche cosa agli investitori. Anche l’indice S&P 500 ha segnato un +0,24% sul Dollaro, e invece il pounds si è apprezzata dello 0,28% sulla divisa statunitense. Attualmente il Forex è segnato dall’incertezza, e gli analisti ritengono che le banche centrali non cambieranno, per il momento politica monetaria. La FED dovrebbe aumentare dello 0,25% il tassi, ma l’iniziale entusiasmo sui dati dell’economia USA, si sono spenti alla realtà dei fatti, che hanno deluso le previsioni. L’andamento positivo del dollaro sembra quindi essersi spento, e le previsioni vedono il biglietto verde in ribasso in tutte le coppie valutarie. Ci saranno molte oscillazioni, mentre, come previsto, la Sterlina si è stabilizzata, dopo l’iniziale sbandamento a causa delle elezioni, che ha visto la maggioranza perdere molti seggi e qualche certezza. Tutto previsto dagli analisti, che ora guardano ai mercati con molta prudenza. La candela settimanale del dollaro segna un andamento positivo per la settimana. Niente di entusiasmante, visto che il dollaro si è leggermente deprezzato nell’apertura di oggi, ma guadagnerà solamente quel che ha perso. Insomma, segnali oscillanti, e quindi occhio sempre alle quotazioni in tempo reale.