Forex Signals: Eur/Gbp crolla sui minimi del 15 Febbraio

di Francesco Giocondo Commenta

Scende senza ritracciamenti Eur/Gbp che riporta le quotazioni vicino ai minimi del 15 Febbraio in 4 ore di contrattazioni; il segnale scattato sul grafico orario non ha trovato la partecipazione di buona parte dei trader Europei che sono costretti a guardare la discesa senza riuscire a prenderne parte.

La tendenza sul grafico a 4 ore vistosamente ribassista ed il doppio masismo disegnato tra il 16 ed il 17 Febbraio a ridosso della media mobile a 200 ore hanno contribuito a dare il via alle vendite che ora si fermano vicino al supporto a 0.8355. Per la giornata di oggi (e per la settimana corrente quindi) non ci saranno più occasioni intraday, neanche nel caso in cui si avrà un ritorno oltre a 0.8385, nuovo punto di vendita valido per Lunedì mattina.

Diversa invece la situazione su Usd/Jpy, che lateralizza da quasi 24 ore con le tendenze contrastanti; il grafico a 4 ore indica rialzo, mentre sul grafico orario ancora non ci sono segnali di up-trend che potranno però arrivare nel tardo pomeriggio innescando il segnale di acquisto overnight.