Il franco svizzero chiude in rialzo la settimana

di Simone Ricci Commenta

Il venerdì appena concluso si è rivelato piuttosto proficuo per il franco svizzero: la valuta elvetica è stata infatti protagonista di un buon rialzo nei confronti del dollaro, consolidando i leggeri ricavi che erano stati perfezionati nel corso delle due precedenti sessioni. La performance in questione è stata favorita senza dubbio dal fatto che l’attenzione nei riguardi del debito europeo si è ora spostata verso il cosiddetto “fiscal cliff” americano. Giusto un mese fa, invece, il franco svizzero era stabile rispetto al dollaro.

La divisa in questione ha di fatto messo in ombra i movimenti dell’euro contro le altre controparti, in particolare da quando la Swiss National Bank, la banca centrale del paese, ha imposto un tetto sul franco pari a 1,20 unità in più rispetto a un anno fa. L’intento è sostanzialmente quello di far fronte sia alla deflazione che alla recessione. Il trading è rimasto tutto sommato cauto, comunque, mentre la volatilità, come messo in luce da analisti ed economisti, dovrebbe essere piuttosto limitata. Il mese di novembre, inoltre, ha significato qualche piccolo aumento in termini di volume direzionale, ora si attendono delle risposte simili per quel che concerne dicembre, iniziato proprio oggi. I ribilanciamenti dei flussi, però, non sono destinati a ostruire il cambio tra euro e dollaro, visti anche i cambiamenti che si sono verificati per quel che concerne il rischio ambientale.

L’indice Kof (acronimo che sta a indicare il Konjunkturforschungsstelle, istituto di ricerca sui cicli imprenditoriali) monitora attentamente le performance dell’economia svizzera e negli ultimi sei mesi ha già rilevato un ribasso delle esportazioni, soprattutto a causa della domanda non proprio esaltante dall’eurozona. Il franco si è apprezzato di 0,3 punti percentuali rispetto alla moneta verde, chiudendo in questa maniera a quota 0,9251 al New York Stock Exchange. Il cambio con l’euro ha subito invece dei lievi cambiamenti, con una chiusura di settimana a 1,2040 franchi.