Fxcm: arriva in Italia la conferenza mondiale sul Forex

di Simone Ricci Commenta

Se ne parla già come di un evento unico e di ampio respiro, dunque è normale che l’attesa sia molto alta: non si può che fare riferimento alla Big Forex Conference organizzata da Fxcm, una manifestazione che, come si evince piuttosto facilmente dal nome, è dedicata appositamente al Forex Trading. In pratica, il prossimo 22 novembre le Officine del Volo di Milano ospiteranno una serata di formazione per i trader dei livelli più diversi, in modo di apprendere nuove tecniche e imparare da chi è più esperto in questo campo, ma anche per condividere idee e strategie finanziarie.

Si tratta di una conferenza che avrà i toni di un vero e proprio format, un qualcosa che lo stesso gruppo ha già testato in maniera proficua in paesi importanti come la Francia, l’Inghilterra e gli Stati Uniti. L’obiettivo da raggiungere, piuttosto ambizioso ma non per questo irraggiungibile, è quello di raggruppare tutti i principali trader che operano nel nostro paese: a tal proposito, occorre sottolineare la partecipazione di personaggi di spicco per quel che concerne il trading, vale a dire Arduino Schenato e Marco Ciucci, tra i trader indipendenti che al giorno d’oggi si apprezza di più. In aggiunta, l’analista di DailyFX, David Rodriguez, consentirà di approfondire anche altre tematiche.

Questo evento conferma come la formazione sia fondamentale quando si affronta un mercato come quello delle valute. Il contesto sociale ed economico del nostro paese e di molti altri nel mondo non è certo dei più semplici, ma i problemi si possono affrontare meglio se si fa parte di una grande community. Marco Ciucci si occuperà, nello specifico, dell’euro e delle sue performance, cercando di tenere d’occhio la correlazione tra prezzo e tempo: a Schenato, invece, toccherà approfondire l’operatività sul mercato delle valute attraverso la Price Action, oltre a Rodriguez, chiamato a spiegare l’errore più comune che di solito viene compiuto dai trader.