Glossario Forex

di Francesco Giocondo 15

glossario-forex
Ask = (lettera) sui book di negoziazione indica le proposte in acquisto di un mercato. Nel caso del forex, il prezzo di ask è uno solo (il migliore disponibile);

Bid = (denaro) sui book di negoziazione indica le proposte in vendita di un mercato. Nel caso del forex, il prezzo di bid è uno solo (il migliore disponibile);

Buy = (comprare) posizionarsi long sul mercato con aspettative rialziste;

Buy Limit = ordine per l’acquisto di un dato strumento ad un prezzo sottostante il valore attuale. Quando il mercato arriverà al prezzo limite, scatterà il buy limit che diventerà un ordine al meglio;

Buy Stop = ordine per l’acquisto di un dato strumento ad un prezzo superiore al livello impostato. Se il mercato, supera il prezzo impostato (trigger) l’ordine va a mercato e viene eseguito;

Book = strumento che permette la visualizzazione delle migliori proposte di acquisto e vendita;

EA = (Export Advisor) programma automatico di acquisto e vendita per la piattaforma Metatrader;

Intraday = all’interno della stessa giornata. Esempio: un trader intraday lavora aprendo e chiudendo le operazioni all’interno della stessa giornata;

Leva Finanziaria = strumento che permette all’investitore di utilizzare una minima parte del capitale come margine di garanzia. Tanto più la leva è alta, tanto meno soldi saranno richiesti per l’apertura di una posizione;

Loss = perdita;

Forex = (Foreign Exchange Market) un mercato OTC (Over-The-Counter) dove avvengono le compravendite sulle valute;

Gain = guadagno;

Long = (lungo) posizione in acquisto su di un mercato;

OTC = (Over-The-Counter) particolare tipo di mercato in cui le contrattazioni si svolgono all’infuori dei circuiti borsistici ufficiali.

Overnight = operatività estesa a più giorni. L’operatore mantiene aperte determinate posizioni per più giornate;

Spread = indica la differenza tra ask e bid;

Stop-Loss = funzione che permette l’impostazione di un livello di perdita massima per un ordine;

Pip = indica la più piccola variazione possibile di un cross (ad esempio sull’euro dollaro il pip è di 0,0001);

Posizione = esposizione di un operatore su un mercato. Può essere rialzista o ribassista, a seconda che l’operatore abbia comprato o venduto un certo strumento;

Sell = (vendita) posizionarsi short sul mercato con aspettative ribassiste;

Sell Limit = ordine di vendita di un dato strumento ad un prezzo superiore di quello corrente. Quando il mercato arriva al prezzo limite, scatta il sell limit che diventa un ordine al meglio;

Sell Stop = ordine per la vendita di un dato strumento ad un prezzo inferiore al livello impostato. Se il mercato, supera il prezzo impostato (trigger) l’ordine va al mercato e viene eseguito;

Short = (corto) posizione in vendita su di un mercato;

Trend = (tendenza) direzione dei prezzi;

Commenti (15)

I commenti sono disabilitati.