Italia, debito pubblico record

di Roberto Commenta

Pubblicato il nuovo Bollettino di Bankitalia: debito pubblico raggiunge record, entrate tributarie in crescita.

italia4Bankitalia ha pubblicato i dati relativi al debito pubblico nazionale al mese di ottobre. Stando a quanto comunicato nel Bollettino Statistico, il debito pubblico avrebbe toccato quota 1.670,6 miliardi di euro, giungendo a siglare un nuovo livello massimo negativo.

A settembre, infatti, il debito pubblico aveva subito una contrazione – seppur lieve – che lo aveva condotto verso i 1.648,6 miliardi di euro: con i nuovi risultati, tuttavia, risulta cancellato non solo il miglioramento di settembre, ma anche il precedente record negativo risalente al mese di agosto, quando il debito pubblico raggiunse il poco invidiabile traguardo dei 1.666,6 miliardi di euro.

Nello stesso Bolletino, Bankitalia fornisce anche qualche dato positivo. Tra questi, il nuovo incremento delle entrate tributarie, giunte a 344 miliardi di euro al mese di novembre (dato in progressivo del 2008) e con una variazione del 2,8% in più rispetto a quanto conseguito durante lo stesso periodo dell’anno precedente.

Durante il solo mese di novembre, però, le entrate tributarie sono scese dai 32,9 miliardi del 2007 ai 32,7 miliardi dello scorso anno.