Previsioni Franco Svizzero Aprile 2012

di Francesco Giocondo 1

Investire nel Forex potrebbe diventare un’opportunità concreta grazie al Franco Svizzero ed alle politiche monetarie della Confederazione Svizzera. In Agosto 2011 la Banca Centrale Svizzera ha risollevato le sorti del suo cambio con l’Euro con una semplice, forte dichiarazione; se la situazione non fosse tornata immediatamente favorevole per la Svizzera, la stessa avrebbe acquistato la valuta opposta del cross fino a ristabilire un cambio accettabile e sostenibile per l’economia del Paese.

Le importazioni e le esportazioni infatti cominciavano a soffrire per via del cambio arrivato fino a quota 1. L’insostenibilità dei livelli raggiunti ha costretto all’intervento della Banca Centrale, che si è detta pronta a comprare Euro infinitamente. Immediata la risposta del mercato: il cambio è balzato immediatamente a 1.10 per arrivare esattamente a 1.20, ovvero la soglia che la Svizzera ritiene sostenibile dal punto di vista economico.

Dopo un balzo ulteriore verso 1.24 è iniziata però una lenta discesa che ora approva nuovamente sulla soglia critica che divide gli operatori di Borsa dalla Banca Centrale Svizzera, che vanta (a sue parole) disponibilità economica infinita per equilibrare il mercato. La compressione verso questo livello dimostra che gli attori del mercato sono in attesa di sviluppi importanti e potrebbe essere il momento in cui gli Hedge Found manterranno fede alla loro parola di “guerra” al Franco Svizzero, annunciata proprio in Agosto scorso.

COME INVESTIRE IN FRANCHI SVIZZERI

Se questo dovesse accadere la direzione presa distante da 1.20 sarà mantenuta per diverso tempo e sarà una fase altamente speculativa; l’alta volatilità attirerà l’attenzione sul cambio che vedrà un aumento esponenziale dei volumi.

Facile pensare però che gli hedge found convertiranno la loro “guerra” andando invece a favorire la Svizzera nel mantenimento di un cambio accettabile contro l’Euro, che invece ha sempre più problemi ed accumula debolezza a livello internazionale.

BANCA CENTRALE SVIZZERA INTERVIENE PER FRENARE IL FRANCO SVIZZERO

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.