Il trader impulsivo e l’analisi tecnica e fondamentale nel forex

di Paolo Valori Commenta

Una regola fondamentale del forex è quella di seguire la logica piuttosto che le scelte che derivano dall’istinto che sono impulsive. Investire sul mercato valutario basandosi solo sul fatto che questi è diminuito negli ultimi e quindi c’è l’attesa di un rialzo non è logica, ma semplice affidamento su un aspetto che non ha una logica approfondita e specifica. Il forex non è quindi come fare una scommessa basata solo sulla fortuna o il caso ma un mercato in cui è importante avere una strategia basata sulla logica.

Forex, l’Euro mostra ancora spazi di salita

Le quotazioni del forex cambiano in tempo reale, il mercato è sempre aperto con la possibilità di operare in qualsiasi momento e le notizie che escono possono cambiare la situazione. È bene quindi considerare che fare trading e giocare o scommettere non solo la stessa cosa. Il trading impulsivo è quindi come scommettere; si può “vincere” e aumentare il proprio capitale, ma il mercato può cambiare rapidamente e si può quindi perdere tutto. La logica basata sulla razionalità è invece molto più affidabile e considera i guadagna magari più piccoli ma più costanti nel tempo e in situazioni generali.

Il trader impulsivo pensa spesso che dopo avere guadagnato da un rapporto al rialzo sia venuto il momento di vendere, immaginando una inversione di tendenza del mercato. Questi, però, può consolidarsi senza ribasso. Questo tipo di trader può pensare che i prezzi sono al massimo e triplicare la sua posizione. In caso di crollo, ad esempio, del cambio euro/dollaro egli è fuori dal sell-off.

Il trader che si basa sull’analisi, invece usa l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Egli considera meglio rischi e non si basa solo sull’eventuale sopravvalutazione del cambio euro/dollaro, ma aspetta il segnale tecnico che conferma l’opportunità del mercato. Questo tipo di trader gestisce meglio gli stop e il rischio, che è limitato spesso al 2%. L’errore può essere presente anche per i trader che si basano sull’analisi, ma l’approccio garantisce la possibilità di riprendersi.

Nel mercato Forex i trend possono a lungo. Quindi, in caso di intuizione corretta, comportarsi seguendo l’istinto può portare a correre dei rischi. Per chi invece aspetta i tempi migliori per agire e segue la logica la possibilità di guadagni è più alta.