Il trading online di materie prime

di Redazione Commenta

trading onlineSempre più piattaforme, mediatori o broker di trading online propongono ai loro clienti la possibilità di investire sulle materie prime, attraverso strumenti specifici come i CFD. Dal punto di vista dell’investitore, questi asset presentano innegabili vantaggi rispetto ad altri prodotti di investimento. Ecco alcuni aspetti di cui tenere conto per guadagnare speculando sulle materie prime.

Su quali materie prime è possibile investire online?
Le diverse materie su cui è possibile fare trading online possono essere distinte in tre categorie:

– Materie prime minerali: questa categoria include i metalli preziosi come oro, argento, zinco o nichel.

– Materie prime energetiche: come petrolio, gas naturale o carbone.

– Materie prime agricole: tra cui caffè, zucchero, cacao, cereali, cotone o cacao.

Naturalmente, la maggior parte degli investimenti di concentrano sull’oro e sull’argento, anche se le altre commodity possono rivelarsi altrettanto proficue.

Perché fare trading di materie prime è così interessante?

La ragione principale che porta gli investitori a investire sulle materie prime risiede nella loro elevata redditività. Le materie prime figurano, infatti, tra gli attivi più redditizi del mercato e permettono di registrare profitti rilevanti in tempi molto brevi.

L’aumento di valore delle materie prime negli ultimi anni è in particolare dovuto alla forte espansione di paesi industrializzati come la Cina e altri paesi asiatici. Infatti, l’industrializzazione di questi paesi ha portato a un aumento della loro produzione, che a sua volta ha comportato un maggior consumo di materie prime, energetiche, agricole o minerarie. Assistiamo a un aumento della domanda globale, che rende le riserve di materie prime sempre più insufficienti a far fronte al fabbisogno mondiale, portando quindi i prezzi alle stelle.

Ma i vantaggi della speculazione sulle materie prime non finiscono qui. Infatti, come sottolineano alcuni siti specializzati come www.investire-materieprime.it, alcune commodity – in particolare i metalli preziosi quali l’oro e l’argento – giocano spesso il ruolo di “bene rifugio” per gli investitori, a causa del contrasto già citato tra la forza della domanda e la scarsità dell’offerta. Tale contrasto permette di realizzare interessanti profitti a lungo termine. Inoltre, a fronte del costante declino dei mercati finanziari tradizionali, i trader sono sempre più propensi a investire sul mercato delle materie prime, contribuendo ulteriormente all’aumento dei prezzi.

In conclusione, la possibilità di fare trading di materie prime direttamente online è un ottimo modo per diversificare il proprio portafoglio di investimenti e beneficiare, nel complesso, di una riduzione dei rischi.