Euro ai minimi storici. Criptovalute positive

di Daniele Pace Commenta

La moneta unica raggiunge di nuovo i minimi storici, con l’euro che risente delle incertezze europee. Anche la sterlina è sotto l’influenza della politica britannica, con i venti di dimissioni per la premier May. Forse, la primo ministro, dovrà abbandonare il suo accordo sulla Brexit di fronte alla sconfessione del parlamento.

Le coppie

L’euro è ai minimi da pi di un anno a questa parte. ‘attuale quotazione vede la coppia EUR/USD a 1,1240 dollari, questa mattina, un dato che non si registrava dal giugno 2017. Gli investitori continuano a esprimere pessimismo nei confronti della Brexit, ma anche sullo scontro tra il governo italiano e la UE per la manovra economica.

Poi la moneta unica risale leggermente, fino a 1,1266, con supporto a 1,2226 e resistenza a 1,1319.

Anche la sterlina si presenta debole, cedendo il 4% sul biglietto verde, scendendo sotto a 1,29 dollari, segnando il calo più forte nell’ultimo mese.

Criptovalute

Le criptovalute vivono un momento di stabilità, con andamenti positivi per tutte le principali valute. Il Bitcoin sale dello 0,41% a 6338 dollari. Il Bitcoin cash sale dello 0,80% con quotazioni a 513 dollari. Bene il Ripple, su del 3,77% a 0,51 dollari, e il Dash, su del 3,50% a 162 dollari.