Home Forex News Euro/Dollaro sopra a 1.30 nel giorno di scadenza dei derivati

Euro/Dollaro sopra a 1.30 nel giorno di scadenza dei derivati

1

La scadenza dei derivati prevista per la giornata di oggi ha portato meno problemi del previsto; il contrasto tra aspettative ribassiste per motivi tecnici e view rialziste non confermate per motivi legati alle scadenze dei derivati, hanno generato sull’azionario Italiano ed Europeo tanta tensione da bloccare il mercato che cede solo in queste ultime ore di contrattazione prima di passare il testimone a Wall Street, dove probabilmente non avremo sorprese di sorta.

La giornata, più anonima che mai, è invece movimentata su Euro/Dollaro anche se tutto si concentra in circa 3 ore; il rialzo delle 13:00 ha subito un arresto dopo che nell’ora successiva il mercato ha sfiorato la media mobile a 200 periodi ora a 1.3080 per poi tornare sui suoi passi rimangiandosi i guadagni durante le contrattazioni tra le 15:00 e le 16:00. Attualmente il mercato è al test del 50% della long black candle ben visibile sul grafico orario e sopra a questo livello (1.3046) potremmo aprire le ipotesi rialziste per la prossima settimana che vedrebbero un recupero anche dell’azionario in vista della ripartenza ciclica.

Il close daily al di sotto del livello critico appena segnalato invece aprirebbe la strada per un crollo diretto a 1.2975 dove passa l’ultimo supporto valido in chiusura di giornata, sotto il quale il down-trend verso quota 1 riprenderà stabilmente anche se con minor vigore.

A sorpresa (ma non troppo) crolla Usd/Jpy; la discesa sotto a 77.80 durante le contrattazioni di oggi è stata fatale per il cambio che già aveva le tendenze sull’orario e sul 4 ore girate al ribasso da diverse candele.

1 commento

Comments are closed.