Euro: giornata piatta e attesa dei mercati

di Daniele Pace Commenta

euroOre 12:50. Il mercato forex segna una giornata interlocutoria, con l’euro stabile sulle altre valute, in particolare il dollaro. La moneta unica mantiene il suo prezzo dopo la pubblicazione dell’indice Ifo, con qualche nota positiva sulla stagnante economia europea. Niente di esaltante, soprattutto perché il mercato obbligazionario è in tensione, con l’inversione dei rendimenti Usa, che in genere segna una recessione dopo un anno. Intanto, i rendimenti dei bund decennali sono ancora negativi, e questo preoccupa i mercati.

Le coppie

Intanto l’indice sul dollaro sale di poco dopo questa inversione. Il franco svizzero è ai massimi da 20 mesi e probabilmente servirà un intervento della banca centrale elvetica per deprezzarne il valore, ora a 1,12 con l’euro.

In questo momento l’euro sale leggermente sul dollaro, dello 0,05%, con la coppia EUR/USD a 1,1317 dollari.

La coppia EUR/GBP invece scende dello 0,18% a 0,8549, con la sterlina che mostra una certa stabilità nonostante le ultime vicende Brexit.

Il rapporto con la yen invece vede l’euro apprezzarsi fortemente, dello 0,48%, con la coppia EUR/JPY a 124,96 yen. Poi la coppia EUR/TRY che scende dello 0,47% a 6,2475 lire turche mentre il rapporto con il rand sudafricano sale dello 0,40% con la coppia EUR/ZAR 16,2449.