Home Economia SudCorea, il governo spera nel won debole

SudCorea, il governo spera nel won debole

0

Il Ministro delle Finanze della Corea del Sud – Yoon Jeung-hyun – ha dichiarato pochi giorni fa che crede che la debolezza della valuta nazionale possa tornare utile all’economia locale, così fortemente dipendente dalle esportazioni.

Yoon Jeung-hyun è infatti convinto che il won, ai minimi da quasi dieci anni, possa aiutare il Paese nell’aumentare le esportazioni, nonostante il difficile periodo economico internazionale, e nonostante i futuri scenari recessivi.

Yoon ha tuttavia affermato che da sola, la debolezza del won non sarà in grado di giustificare un nuovo incremento delle esportazioni. Molto dipenderà da quello che il governo porrà in atto per risolvere le attuali criticità, cercando di trasformare in occasioni gli apparenti problemi commerciali della Corea del Sud con il resto del Continente e del mondo.

Ricordiamo che il won si è recentemente aggiudicato la poca ambita nomea di valuta asiatica peggio performance nei confronti del dollaro statunitense, verso il quale ha perso il 25% del proprio valore a fine scorso anno, e oltre il 15% nelle prime settimane del 2009.