Forex oggi. Dollaro stabile, intervento sul Yuan

di Daniele Pace Commenta

dollaroIl forex oggi segnala una buona stabilità del dollaro, dopo l’incontro dei banchieri centrali a Jackson Hole. La Banca Popolare cinese è invece intervenuta sullo yuan, per sostenerlo.

Il dollaro era sceso dopo l’incintro tra banchieri, dove Jerome Powell, presidente della Fed, aveva espresso cautela sul rialzo dei tassi, per non scatenare processi inflattivi.

Le coppie valutarie

L’indice del dollaro USA sale dello 0,05% a 95,13, invertendo il trend che lo aveva visto scendere dello 0,54% lo scorso venerdì.

Il dollaro era sceso dopo le dichiarazioni di Powell, che intende seguire l’andamento dell’economia statunitense prima di intervenire sui tassi.

Oggi, la Banca Popolare cinese (PBOC) ha ripreso le misure anti-cicliche per supportare il yuan. Oggi il tasso di cambio è stato impostato a 202 punti, con il yuan a 6,8508 dollari.

La lira turca riprende a scendere, e oggi la coppia USD/TRYsale del 2,63% a 6,1603. La situazione tra Usa e Turchia sembra non risolversi, e continua a stagnare.

La coppia EUR/USD invece scende dello 0,08%, dopo essere salita la settimana scorsa dal sotto 1,14 a sopra 1,16. Oggi si quota a a 1,1613 dollari.
Dollaro debole anche con la sterlina. La coppia GBP/USD va giù dello 0,08% a 1,2838. Anche lo yen si apprezza sul dollaro. La coppia USD/JPY scende dello 0,07% a 111,18. Per le altre coppie, USD/CAD (+0,02%) a 1,3029, USD/CHF (-0,02%) a 0,9833.