Home Banche Iran, gli Emirati bloccano transazioni bancarie

Iran, gli Emirati bloccano transazioni bancarie

0

Gli Emirati Arabi hanno “isolato” l’Iran. La maggior parte degli istituti bancari del paese ha interrotto le transazioni con Teheran da un mese circa, mentre quelle provenienti da clienti della Repubblica islamica sono tenute sotto controllo. A riferirlo è un responsabile di banca che ha preferito l’anonimato: “Abbiamo interrotto dal mese di luglio tutte le transazioni verso l’Iran“. Il banchiere ha rivelato che sono interdette tutte le operazioni sia in valuta europea che americana e quelle in dirham (il conio iraniano) sono quasi impossibili. Il motivo? L’allineamento alle sanzioni imposte del Consiglio di sicurezza Onu contro il programma nucleare ha convinto le autorità a non collaborare con il regime di Ahmadinejad. Per questo motivo la Banca centrale di Abu Dhabi ha congelato svariate decine di conti bancari legati a compagnie sospettate di violare l’embargo.