Home Mercati Emergenti Rupia, le previsioni per il 2009

Rupia, le previsioni per il 2009

0

Qualche giorno fa abbiamo osservato come la rupia indiana e il won sudcoreano siano le due valute emergenti maggiormente indicate a garantire buone soddisfazioni ai trader sull’Asia. Moody’s scommette infatti su un pronto rimbalzo della valuta sudcoreana, con Bank of America che stima un recupero del 10,3% nei confronti del dollaro statunitense.

Le stime si fanno simili – e in alcuni casi ancora più ottimistiche – per la rupia indiana. La valuta del subcontinente ha trascorso un 2008 piuttosto travagliato, ma nel 2009 vi dovrebbero essere le basi per un recupero nei confronti delle principali valute internazionali.

Secondo Moody’s, infatti, la rupia dovrebbe gradualmente guadagnare nei confronti del dollaro durante la prima metà del 2009, per poi incrementare sensibilmente la propria quotazione sul finire dell’anno e entro l’inizio del 2010.

Tra i punti di forza maggiormente indicati dalla società, vi sarebbe la previsione di un nuovo aumento degli investimenti diretti esteri, che dovrebbero contribuire a portare la rupia a 48 per dollaro entro la fine dell’anno. Qualche altro studio, tuttavia, darebbe anche un cambio di 45-47 rupie per dollaro entro la metà del 2009.