Previsioni prezzo Oro Aprile 2012

di Francesco Giocondo Commenta

Il prezzo dell’Oro è uno di quegli argomenti “sempre verdi”. L’interesse per quello che è il miglior bene di rifugio sembra non scendere mai e più in questo momento che in passato l’attenzione è estremamente alta. Si è sempre dato per scontato che il valore dell’oro sarebbe sempre salito, ma se si pensa che nel periodo compreso tra il 1980 ed il 2009 l’oro si è mosso per la maggior parte sul fondo del range compreso tra 800 e 300 allora ci si rende immediatamente conto che l’affermazione “bene sicuro” è fine poco vera.

Il future sull’Oro storicamente “soffre” dell’imprevedibilità che caratterizza commodities e prezzo dei metalli preziosi e questo aspetto è stato dimenticato dopo il rialzo furioso a cui abbiamo assistito proprio dal 2008-2009 in poi. La necessità degli investitori di trovare investimenti più sicuri può essere appagata affidandosi ad altri mercati (come quello dei titoli di Stato, o quello delle obbligazioni delle società quotate in borsa) mentre il mercato dei metalli preziosi va’ trattato praticamente come l’azionario, visto che è sottoposto alle stesse oscillazioni di prezzo.

Proprio nel mese di Aprile è attesa una nuova flessione per il future sull’Oro, che vedrebbe una discesa al di sotto delle soglie critiche a 1600 e 1550. Il recupero di quota 1700 potrà smentire quanto ipotizzato, ma il rischio di discesa resta altissimo. Il sistema finanziario è fortemente cambiato con la crisi dei sub-prime, ed ora che questa è passata gli equilibri torneranno probabilmente come 4 anni fa’ circa, con l’Oro ad un prezzo che rispecchia il suo reale valore.

In futuro inoltre non si esclude che il movimento degli ultimi anni possa riscoprirsi come “bolla speculativa”; in questo caso un crollo sotto a quota 1200 sarebbe inevitabile, ma le conseguenze sul mercato potrebbero diventare tanto importanti da rischiare una nuova crisi di credibilità. I livelli indicati definiranno la nuova tendenza di medio periodo e per questo saranno da considerare operativi anche in caso di false rotture.

PREZZO ORO SCENDE A 1700