Home Mercati Emergenti India, DBS scommette su rafforzamento rupia

India, DBS scommette su rafforzamento rupia

0

Occhi aperti sulla valuta indiana. DBS Group Holdings ha infatti lanciato un chiaro segnale riguardante la rupia: la moneta del subcontinente, stando alla società che ha condotto l’analisi, avrà certamente modo di rafforzarsi durante il trimestre in corso.

Il motivo? Per gli osservatori di DBS, il merito dovrebbe andare alle principali variabili macroeconomiche della realtà indiana, in grado di realizzare una performance che andrebbe al di là delle aspettative per i mercati emergeti asiatici.

Secondo DBS, pertanto, ciò basterebbe per riportare l’attenzione degli investitori stranieri sull’economia indiana, sulle cui attività nazionali sono previsti nuovi, ingenti, investimenti stranieri.

Di conseguenza la rupia dovrebbe apprezzarsi durante il corso delle prossime settimane, arrivando forse a guadagnare almeno il 4% nei confronti del dollaro entro il 31 marzo dell’anno.

Le considerazioni del Fondo Monetario Internazionale sulla crescita economica indiana sembrano inoltre confermare quanto previsto da DBS: per il FMI il subcontinente dovrebbe crescere del 6,3% durante il 2009, confermandosi come uno dei principali traini asiatici.