Home Coppie Valute NZD/USD Dollaro neozelandese in leggero rialzo sulla moneta verde

Dollaro neozelandese in leggero rialzo sulla moneta verde

0

Il dollaro della Nuova Zelanda è riuscito a guadagnare, anche se in maniera molto lieve, rispetto a quello americano: visto il fuso orario, si conoscono già le performance delle valute oceaniane, nel caso del Kiwi il rialzo è stato favorito dai deboli dati del manifatturiero al di fuori degli Stati Uniti (vedi anche Il problema del dollaro neozelandese ipervalutato). La chiusura di questa divisa è avvenuta a quota 83,78 centesimi statunitensi, mentre le ultime contrattazioni di giovedì scorso avevano messo in luce 83,59 centesimi per la precisione.

In particolare, il sentimento manifatturiero a stelle e strisce è sceso al suo livello più basso degli ultimi tre mesi, proprio a causa del report che in pochi si attendevano. Secondo gli analisti finanziari, questi dati deboli non hanno influenzato il dollaro neozelandese, ma hanno comunque avuto un impatto sui mercati azionari, destinati a subire un ribasso nel corso di questa giornata. Più che altro, le maggiori preoccupazioni sono destate dalle difficoltà che vive attualmente l’eurozona, nonostante gli acquisti di Kiwi siano considerati una scelta ottimale per rendere più sicuro il portafoglio. In effetti, sia questo dollaro che quello australiano rimarranno valute privilegiate finché non saranno risolti tutti i problemi del Vecchio Continente.

Tra l’altro, non bisogna dimenticare che l’incertezza relativa alla penisola coreana potrebbe rappresentare una svolta non proprio positiva per i mercati globali, con effetti evidenti soprattutto per quel che riguarda il won e lo yen giapponese. Nel frattempo, gli incroci a livello di continente oceaniano hanno visto prevalere il Kiwi su Aussie per quel che riguarda gli ultimi scambi. Proprio oggi sono attese le decisioni da parte della Reserve Bank of Australia, la banca centrale del paese, senza dimenticare l’importante appuntamento della Global Dairy Trade Auction. Come hanno annunciato gli stessi analisti locali, il dollaro neozelandese dovrebbe proseguire il proprio rafforzamento nelle prossime ore, avvicinandosi anche agli 84 centesimi.