Euro/CHF

di Moreno Commenta

franco-svizzero

Euro/Australian Dollar 1,9887 -0,30%;

Euro/CANADIAN DOLLAR 1,6372 -0,27%;

Euro/Swiss Franc 1,4746 +0,33%;

Euro/China Yuan Renminbi 9,0068 +0,12%;

Euro/UK Sterling 0,9022 +0,04%;

Euro/Hong Kong Dollar 10,2236 +0,14%;

Euro/Japanese Yen 117,1500 +0,10%;

Euro/New Zealand Dollar 2,4530 +0,90%

Euro/United States Dollar 1,3176 +0,11%.

Valori relativi alle ore 13.00 del 15/01/2009.

La giornata valutaria parte piuttosto in sordina, dopo che la chiusura di ieri aveva ancora una volta messo l’Euro di fronte ad una prova negativa che era costata alla moneta unica una serie di perdite dopo il buon avvio della mattina. Il mercato odierno è parso subito privo di temi operativi anche perchè gli investitori hanno saggiamente deciso di restare alla finestra per  attendere gli sviluppi legati alla riunione della Bce prevista per oggi.

Le attese e le aspettative sono quelle di un ulteriore taglio dei tassi di 50 pb. Euro in leggera ripresa nei confronti del Dollaro (1,3176 +0,11%) e in guadagno ancor maggiore rispetto al franco svizzero (1,4746 +0,33%). Euro/Yen (117,1500 +0,10%). La moneta americana ha invece avuto un trattamento pari a 89,06 yen (88,90), a 1,1165 franchi (1,1176) e a 1,4621 sterline (1,4577). Nelle prossime ore è atteso un ulteriore buona performance della moneta europea, ma saranno gli esiti della riunione a determinare ciò che accadrà.